Certificazioni irregolari (ANOMALIA)

Certificazioni irregolari (ANOMALIA)


 

                                                                                                            Salerno, 18 novembre 2020

 

 

                                                                                               Spett.le INPS

Protocollo n.556/2020                                                          Centro Medico Legale

                                                                                               Via G. Aquaro, 1

                                                                                               Salerno

 

 

OGGETTO: Certificazioni irregolari (ANOMALIA)

 

Questa Segreteria in relazione all’oggetto su indicato chiede chiarimenti in merito alle certificazioni rilasciate dai Medici di Medicina Generale sprovviste del numero di protocollo dell’Operatore di Sanità Pubblica in riferimento ai lavoratori posti in quarantena ed isolamento fiduciario ovvero soggetti in osservazione con codice V29.0

In una nota inviata ad un lavoratore (che si allega) la cui certificazione era ritenuta irregolare (anomalia) si legge: “inoltrare entro 7 giorni dalla data di ricevimento, una dichiarazione del Medico che ha rilasciato il certificato che consenta di sanare l’anomalia”.

Ebbene tale dichiarazione rilasciata dal curante può considerarsi risolutiva al fine di sanare la predetta anomalia o comunque permane l’obbligo del lavoratore di comunicare il numero di protocollo di Sanità Pubblica?

In attesa di un sollecito riscontro, si porgono cordiali saluti.

 

 

 

              Il Presidente Provinciale                                             Il Segretario Provinciale Generale

                 Francesco Benevento                                                                  Elio Giusto                                 

Files allegati


Notizia pubblicata il 18/11/2020

Pagina riservata...

La pagina che desideri visualizzare è disponibile SOLO per gli utenti registrati che hanno effettuato il login.

Se desideri anche tu visualizzare questa pagina e tutti gli altri contenuti riservati, effettua la registrazione.