Vademecum privacy

Vademecum privacy


            Salerno, 4 giugno 2019

 

 

                                                                                              A TUTTI GLI ISCRITTI

Protocollo n. 180/2019

                                                                                                  L O R O   S E D I

 

OGGETTO: Nuovo Regolamento privacy

 

 

Caro collega,

                        ti invio nota della Segreteria Nazionale FIMMG circa l’oggetto chiedendoti di leggerla attentamente.

                        A coloro che non hanno mai utilizzato NetmedicaItalia il servizio costerà euro 50,00. Resta inteso che anche il tuo gestionale è in grado di ottemperare a quanto previsto dalla nuova normativa.

                        Cordiali saluti.

                                                                                 

                                                                                  Il Segretario Provinciale Generale

                                                                                          Francesco Benevento

 

 

 

Nuovo regolamento privacy europeo: terminato il periodo di tolleranza

Disponibile online per i medici il servizio di supporto Netmedica Privacy

 

Da qualche giorno è terminato il "periodo di tolleranza” osservato dagli Stati Europei per consentire gli adempimenti alle disposizioni del GDPR. A tal proposito, il Garante della Privacy, con deliberazione del 14 febbraio 2019, pubblicata il 25 marzo 2019, aveva già definito il piano delle ispezioni per il primo semestre 2019 e sta predisponendo nuova deliberazione, attesa in luglio, che riguarderà il secondo semestre 2019: ispezioni che sono realizzate con il supporto diretto della Guardia di Finanza.

C’è quindi la possibilità, per chi tratta dati personali e/o sensibili, di incorrere in controlli e in eventuali sanzioni, con pesanti multe in caso di violazione agli adempimenti previsti dalla norma.

Per i medici (MMG, Pediatri di Libera scelta, Liberi professionisti) che non avessero ancora provveduto ad attivarsi per gestire questi adempimenti, si ricorda che è disponibile un servizio online, NETMEDICAITALIA PRIVACY, che supporta il medico nelle relative attività di adeguamento.

NETMEDICAITALIA PRIVACY è accessibile dalla home page di NETMEDICAITALIAattraverso una semplice registrazione (laddove non sia stato già fatto in passato) seguendo le relative indicazioni visibili sempre in home page, oppure cliccando su uno dei seguenti link:


Medico di Medicina Generale -  Pediatra di Libera Scelta - Libero Professionista

Per coloro che si fossero già dotati di questo servizio ma non avessero completato le procedure previste su NETMEDICAITALIA PRIVACY, desideriamo ricordare a questo link, sinteticamente, quali sono le attività da svolgere.

NETMEDICAITALIA PRIVACY è un servizio sempre in continua evoluzione, garanzia efficace di aderenza anche alle recenti indicazioni espresse dal Garante della Privacy: una risorsa in grado di sollevare il professionista, in modo facile e guidato, dal rischio di sanzioni. Un'evoluzione consapevole e mirata per la classe medica, condotta con le competenze di chi conosce la Professione.

È stato arricchito e ulteriormente perfezionato il pacchetto dei documenti che NETMEDICAITALIA PRIVACY produce a dimostrazione delle attività di adempimento svolte: la specifica pagina per il Registro delle Attività e quella del Registro dei Trattamenti. E' inoltre possibile accedere allo storico delle modifiche che sono state apportate nella registrazione dei dati nello strumento e ai Disciplinari per collaboratori e professionisti sanitari di cui il medico si avvale. Con la nuovissima versione è possibile anche condividere i Questionari con i colleghi di studio, per semplificarne la compilazione. Completa lo scenario dei punti di forza, un'informativa per lo studio sintetica per più colleghi, che consente di evitare l’affissione di documentazione ridondante alle pareti della sala di attesa.

Infine, come noto, per le questioni che non trovano ancora interpretazioni univoche (ad esempio la necessità o meno di dotarsi di un DPO/RDP – Responsabile della Protezione dei Dati), FIMMG e FIMP (Federazione Italiana Medici Pediatri) hanno attivato un tavolo congiunto di lavoro che sta predisponendo le riflessioni da condividere con l’Ufficio del Garante della Privacy, per giungere alla definizione di un codice di autocondotta della professione.

Files allegati


Notizia pubblicata il 04/06/2019

Pagina riservata...

La pagina che desideri visualizzare è disponibile SOLO per gli utenti registrati che hanno effettuato il login.

Se desideri anche tu visualizzare questa pagina e tutti gli altri contenuti riservati, effettua la registrazione.