Ciao Umberto

Ciao Umberto


 

Caro Umberto,
noi questa sera ti vogliamo ricordare come sempre, seduto nel tuo angolo, sorridente, pronto alla battuta, con la tua aria sorniona.
Ci manchi tanto, la tua presenza ci dava forza e sicurezza nei momenti bui della vita sindacale, sembrava tu ci dicessi: “andate avanti, coraggio, la FIMMG è forte”.
Si la tua FIMMG, quella che tu avevi creato a Salerno insieme a pochi altri amici, quella FIMMG che tu hai onorato con la tua presenza.
La tua personalità e la tua immagine hanno dato lustro a questa sezione ed a coloro che ne hanno fatto parte.
Siamo onorati di averti conosciuto e di esserti stati amici. Sei stato un gentiluomo nella vita e nella professione, ci hai insegnato molte cose, ma la più importante è stata la “onestà”.
Dolce amico, ora ti salutiamo, questa sera ognuno di noi ha gli occhi più lucidi.
Siamo tutti in piedi a dare il nostro addio al nostro caro e indimenticabile Umberto.
Rimarrai sempre nella memoria di ognuno di noi.
 
 
                        Franco e tutti i tuoi amici del Consiglio Provinciale della FIMMG

 


Notizia pubblicata il 15/03/2010

Pagina riservata...

La pagina che desideri visualizzare è disponibile SOLO per gli utenti registrati che hanno effettuato il login.

Se desideri anche tu visualizzare questa pagina e tutti gli altri contenuti riservati, effettua la registrazione.