Certificati di malattia

Certificati di malattia


 

                                                                                  Egr. Dr Fernando De Angelis
                                                                                  Commissario Straordinario
                                                                                  Azienda Sanitaria di Salerno
 
                                                                       p.c.      Egr. Dr Walter Di Munzio
                                                                                  Sub Commissario Straordinario
                                                                                  Azienda Sanitaria di Salerno
Protocollo n.171/2010
                                                                       p.c.      Gent.ma Dr.ssa Anna Castaldi
                                                                                   Resp. Assistenza Sanitaria di Base ex ASL SA/1
 
                                                                       p.c.      Egr. Dr Massimo D’Andrea
                                                                                   Resp. Assistenza Sanitaria di Base ex ASL SA/2
 
                                                                       p.c.      Gent.ma Dr.ssa Maria Serafino
                                                                                   Resp. Assistenza Sanitaria di Base ex ASL SA/3
 
                                                                       p.c.      Iscritti FIMMG
 
                                                                                              L O R O       S E D I
 
 
OGGETTO: Trasmissione telematica dei certificati di malattia.
 
 
La Segreteria Provinciale FIMMG di Salerno, in riferimento agli adempimenti normativi ed ai vincoli dell’ACN vigente, ed a seguito delle numerose comunicazioni pervenute dai MMG in merito alla consegna delle password (PIN) per permettere la trasmissione telematica del certificato di malattia, riferisce quanto segue:
1.      La trasmissione del certificato di malattia è obbligo di legge per tutti i medici operanti nel Servizio Sanitario Nazionale, compresi i dipendenti Ospedalieri, Specialisti Ambulatoriali, oltre che per tutti i Medici di Medicina Generale operanti nelle 24 ore (Assistenza Primaria, Continuità Assistenziale);
2.      Tutti i medici predetti devono essere in grado di trasmettere la certificazione telematica;
3.      I MMG hanno l’obbligo, in base all’articolo 45 comma i) dell’ACN vigente, di redigere la certificazione di malattia, ma il medesimo articolo non individua la trasmissione telematica nei compiti a quota fissa;
  1. I MMG convenzionati, per quel che concerne la trasmissione dei flussi informativi (articolo 59 bis) non devono sostenere oneri tecnici ed economici per la trasmissione, come si evince dall’articolo 59 comma 4) e dall’articolo 13 bis comma 5) dell’ACN vigente;
  2. La trasmissione telematica del certificato di malattia deve necessariamente essere resa possibile a tutti gli operatori della Medicina Generale, compresi i Medici di Continuità Assistenziale, le Strutture Ospedaliere, gli Specialisti Ambulatoriali;
  3. La Regione ha l’obbligo di fornire la connettività per tutti gli operatori suddetti, senza la quale non è possibile ottemperare agli obblighi di legge (articolo 13 bis comma 5);
  4. Pertanto, la sola consegna della password (PIN) da parte delle AA.SS.LL. ai MMG è un atto residuale, in quanto non consente agli stessi la trasmissione dei dati informatici e dei certificati online, come previsto dall’articolo 59 bis comma 4) ed articolo 13 bis comma 5) dell’ACN vigente, poiché la Regione non ha ancora provveduto a fornire la connettività ai suddetti sanitari;
  5. Pertanto la Regione è inadempiente nei confronti dei MMG, di Continuità Assistenziale e di tutti gli altri operatori sanitari in quanto non ha ancora fornito la connettività ed il solo possesso delle password, non consente ai soggetti sopra elencati la trasmissione;
  6. E’ necessario procedere all’informatizzazione del Servizio di Continuità Assistenziale e di tutti gli altri servizi preposti alla trasmissione telematica, qualora non fossero già attrezzati;
  7. E’ necessario individuare con urgenza, data l’imminente entrata in vigore dell’obbligo di trasmissione (4 agosto 2010), un protocollo di garanzia e di comportamento, per superare tutte le possibili inadempienze del sistema della certificazione che può presentare risvolti di tipo medico – legale, con conseguenti responsabilità professionali;
  8. Vanno individuate e normate tutte le figure professionali aggiunte che fanno parte di questo sistema, ovvero i Sostituti di Assistenza Primaria e di Continuità Assistenziale.
La FIMMG di Salerno fino a quando la Regione Campania non si adeguerà alla normativa (articolo 13 bis comma 5), fornendo la connettività a tutti gli Operatori Sanitari preposti all’invio telematico della certificazione, non potrà ottemperare agli obblighi di legge e pertanto chiede un immediato e risolutivo incontro.
Cordiali saluti.

Notizia pubblicata il 08/06/2010

Pagina riservata...

La pagina che desideri visualizzare è disponibile SOLO per gli utenti registrati che hanno effettuato il login.

Se desideri anche tu visualizzare questa pagina e tutti gli altri contenuti riservati, effettua la registrazione.